Storia delle Seychelles, un riassunto completo

STORIA DELLE SEYCHELLES

Die historische Zusammenfassung, von der Entdeckung, zu den ersten Siedlungen bis heute, den 27. Ottobre 2020




  • c. 850 d.C.

     

    In un documento arabo si parla delle "isole alte", che si suppone siano dall'altra parte delle Maldive

  • 961

    Le prime carte che mostrano le cosiddette "sorelle" - le Seychelles - appaiono

     

    961

  • 1502

     

    Vasco da Gama ha avvistato le isole esterne delle Seychelles sulla strada per l'India.

  • 1609

    La Compagnia britannica delle Indie orientali sbarca a Mahé

     

    1609

  • 1742

     

    Occupazione francese, il capitano francese Lazare Picault scopre le Seychelles per i francesi e i piantatori francesi e i loro schiavi africani si stabiliscono alle Seychelles

  • 1744

    Lazare Picault benennt die Hauptinsel der Seychellen als Mahé

     

    1744

  • 1756

     

    La Francia esprime rivendicazioni sull'isola di Mahé

  • 1770

    I francesi si stabiliscono a St.

     

    1770

  • 1778

     

    Nell'odierna Victoria on Mahé si stabilisce una piccola guarnigione francese, che viene rilevata dagli abitanti delle Seychelles intorno al 1790

  • 1814

    Dopo le guerre napoleoniche, la sovranità sulle Seychelles passa agli inglesi, che amministrano l'arcipelago da Mauritius

     

    1814

  • 1818

     

    Le Seychelles come colonia britannica, le Seychelles diventano ufficialmente una colonia britannica. Hanno quasi 8000 abitanti, che sono relativamente ricchi grazie al commercio del cotone. In seguito, a causa del calo dei prezzi del cotone, vengono create piantagioni di cocco

  • 1835

    La storia della schiavitù è ufficialmente abolita alle Seychelles

     

    1835

  • 1841

     

    L'insediamento L'Etablissement - così chiamato dai francesi - viene ribattezzato Victoria

  • 1862

    Una colata di fango dichiara 70 vite a Victoria

     

    1862

  • 1900

     

    Le Seychelles hanno circa 19.000 abitanti. Il principale prodotto coltivato è la vaniglia, inoltre il commercio si fa con la copra e i chiodi di garofano

  • 1903

    Le Seychelles diventeranno una colonia indipendente della corona sotto il governatore Sweet-Escott

     

    1903

  • 1914-1918

     

    Durante la prima guerra mondiale, la popolazione delle Seychelles è denutrita a causa della scarsa offerta e della situazione economica

  • 1926

    Le isole sono fornite di energia elettrica e collegamenti telefonici

     

    1926

  • 1930

     

    La consapevolezza politica della popolazione è in crescita. Così si uniscono in gruppi come la Lega delle persone di colore e l'Organizzazione dei contribuenti

  • 1939-1945

    Nella storia della seconda guerra mondiale, le isole sono state utilizzate per rifornire le navi da guerra

     

    1939-1945

  • 1948

     

    Viene introdotta una rappresentazione del popolo

  • 1964

    Vengono fondati il Partito Popolare Unito delle Seychelles (SPUP) di Francia Albert René e il Partito Democratico delle Seychelles (SDP) di Sir James Mancham. Inizia il movimento indipendentista delle Seychelles. La SPUP con un orientamento socialista solleva la prima richiesta di indipendenza precoce. Il PSD, d'altra parte, sostiene legami più stretti con la Gran Bretagna

     

    1964

  • 1967

     

    Viene introdotto il suffragio universale

  • 1970

    La costituzione è stata riformata. Questo pone la strada verso l'indipendenza

     

    1970

  • 1971

     

    L'aeroporto internazionale di Mahé è stato completato. Questo getterà le basi per la prosperità di coloro che lavorano nell'industria del turismo

  • 1975

    Le Seychelles mantengono l'autonomia interna

     

    1975

  • 29 giugno 1976

     

    Le Seychelles hanno ottenuto l'indipendenza dalla Gran Bretagna. Sotto la pressione britannica si forma una grande coalizione. In un sistema presidenziale Mancham (SDP) diventa presidente e René (SPUP) diventa primo ministro.

  • 1977

    Le Seychelles come stato monopartitico, Il 5 giugno, un colpo di stato iniziato da René porta alla caduta del Mancham strettamente pro-occidentale. Sotto il nuovo presidente René, la repubblica diventa uno Stato monopolista socialista basato sul modello tanzaniano

     

    1977

  • 1978

     

    La SPUP viene ribattezzata Fronte Progressivo del Popolo delle Seychelles (SPPF) e trasformata in un partito socialista di unità

  • 1979

    Il sistema dello Stato monopartitico è stabilito in una nuova costituzione

     

    1979

  • 1981

     

    Un tentativo di colpo di stato da parte di mercenari occultati fallisce

  • 1982

    Le truppe tanzaniane reprimono una rivolta all'interno dell'esercito

     

    1982

  • 1984

     

    Inizia il secondo mandato di Albert René. Nello stesso anno, le Seychelles, le Mauritius e il Madagascar si uniscono per formare la Commissione dell'Oceano Indiano (CIO). Nel CIO le norme sono fatte per promuovere il commercio, il turismo e la pesca

  • 1989

    Il partito di Albert René è uscito vittorioso dalle elezioni di giugno. Albert René assume il suo terzo mandato. Inizia la graduale liberalizzazione

     

    1989

  • 1991

     

    Il ritorno al sistema multipartitico, con le elezioni distrettuali di dicembre, dimostra la perdita di fiducia nella SPPF. Il congresso del partito decide di ripristinare il sistema multipartitico.

  • 1993

    A giugno entra in vigore la terza Costituzione delle Seychelles. L'Assemblea nazionale è ampliata a 34 membri. Albert René è di nuovo il vincitore delle elezioni di luglio. Inizia così il suo quarto mandato.

     

    1993

  • 1996

     

    Una modifica costituzionale regolerà la successione del presidente Albert René. Viene creato l'ufficio di Vicepresidente, che sarà assunto da James Michel, già Ministro delle Finanze, della Difesa e delle Comunicazioni

  • 1997

    Le Seychelles entrano a far parte della Comunità per lo sviluppo dell'Africa australe (SADC)

     

    1997

  • 1998

     

    La SPPF vince le elezioni a stragrande maggioranza e ne riceve 30 del totale. 34 seggi in parlamento. Inizia il quinto mandato di Albert René. Viene rieletto con 67% di voti

  • 1999

    Le Seychelles entrano a far parte dell'Associazione per la cooperazione regionale dell'Oceano Indiano (IORARC)

     

    1999

  • 2001

     

    Albert René vince le elezioni presidenziali anticipate di settembre con soli 54% di voti rimasti. Il suo candidato rivale Ramkalawan riceve 45%.

  • 2002

    La SPPF vince le elezioni parlamentari di dicembre. Riceve 54% dei voti e 23 del totale. 34 seggi in parlamento. Il partito di opposizione riceve 43% e 11 seggi

     

    2002

  • 2004

     

    Il 14 aprile 2004, James Alix Michel ha assunto prematuramente la carica di Presidente, precedentemente ricoperta da Albert René, che si è dimesso per motivi di salute nel marzo 2004. James Michel è quindi il 3° Presidente delle Seychelles

  • 2004

    Il grave tsunami del dicembre 2004 ha raggiunto anche le Seychelles e ha causato grandi danni. Non ci sono stati decessi

     

    2004

  • 2006

     

    Il Fronte Progressivo del Popolo, al potere da 30 anni, viene eletto per altri cinque anni con 54%. James Michel rimane presidente. Il partito di opposizione, il Seychelles National Party guidato dal sacerdote anglicano Wavel Ramkalawan, raggiunge il 46 per cento

  • 2007

    Le Seychelles si ricongiungono alla comunità regionale della SADC

     

    2007

  • 2008

     

    La Rupia delle Seychelles è liberamente convertibile dal settembre 2008. Tutti i pagamenti nelle Seychelles possono quindi essere effettuati in questa valuta. Lo Stato è considerato insolvente dalla metà del 2008. Nel quadro dell'operazione Atalanta, volta a rendere sicure le rotte marittime contro i pirati che operano principalmente dalla Somalia, l'UE sostiene le Seychelles nella costruzione di una propria protezione costiera.

  • 2009

    Nel Golfo di Aden sono aumentate le pattuglie internazionali, tanto che i pirati hanno collocato le loro attività al largo delle Seychelles. Le navi da guerra dell'operazione Atalanta devono ora operare fino alle Seychelles. Questo è necessario perché i pirati si stanno allontanando sempre più dalle acque costiere, si dice

     

    2009

  • 2010

     

    Le Seychelles aprono la loro università. In precedenza, gli studenti dovevano andare all'estero per l'istruzione superiore. Molti vi hanno soggiornato. Con la sua università, lo stato insulare spera di fermare la "fuga dei cervelli". L'Unisey - come viene chiamata la nuova università - lavora in collaborazione con l'Università di Londra, la Sorbona di Parigi e istituti indiani e australiani per offrire un'ampia gamma di studi.

  • 2011

    Alle elezioni, il 66enne James Michel vince contro tre concorrenti. È il suo secondo mandato. Le elezioni sono state corrette. James Michel promette di migliorare ulteriormente la situazione economica e di rafforzare il buon governo nel suo secondo mandato

     

    2011

  • 2012

     

    A maggio, il cavo SEAS (Seychelles East Africa System), che collega l'arcipelago dell'isola alla rete globale di dati in fibra ottica, ha raggiunto le Seychelles sulla costa occidentale a Beau Vallon. Questo progetto del governo e di due compagnie telefoniche locali stimolerà in modo significativo il settore dei servizi, ma anche gli altri settori dell'economia delle Seychelles: La disponibilità di Internet aumenterà mentre i costi diminuiranno rispetto all'attuale sistema satellitare

  • 2013

    Im Rahmen des Modernisierungskurses setzt die Regierung auf erneuerbare Energien: In diesem Jahr sollen Windkraftanlagen den ersten Strom liefern. Die Insel Silhouette wird auf die Tentativliste der UNESCO, für eine mögliche Auszeichnung als Welterbe geeignet, aufgenommen

     

    2013

  • 2015

     

    Alle elezioni presidenziali del dicembre 2015, il presidente James Michel si è candidato per la rielezione, ma non è riuscito a raggiungere la maggioranza assoluta al primo turno di votazioni. Ha vinto di stretta misura le successive elezioni di ballottaggio contro Ramkalawan con il 50,15 per cento dei voti validi.

  • 2016

    Die Wirtschaft hat sich erholt, die Seychellen haben das höchste Pro-Kopf-Einkommen aller afrikanischen Länder (Stand 2016). Am 18.Mai 2016 hat das Parlament der Seychellen für das Ende der Kriminalisierung homosexueller Handlungen von Männern gestimmt und hebt damit das Verbot der gleichgeschlechtlichen Liebe auf. Am 27. September 2016, nachdem am Morgen das neue Parlament angelobt wurde, in dem erstmals die Opposition die Mehrheit hat, erklärte Präsident James Michel mit Effekt vom 16. Oktober seinen Rücktritt. Ihm folgte im Amt sein Parteifreund Danny Faure, der zuvor Vizepräsident war. Danny Antoine Rollen Faure ist seit dem 16. Oktober 2016 der 4. Präsident der Republik Seychellen

     

    2016

  • 2017

     

    James Mancham, der erste Präsident der Seychellen, verstarb im Alter von 77 Jahren am 08. Januar 2017 auf den Seychellen. Bei der Rangliste der Pressefreiheit 2017, welche von Reporter ohne Grenzen herausgegeben wird, belegten die Seychellen Platz 87 von 180 Ländern Die Einwohnerzahl der Seychellen lag am 31. Dezember 2017 bei 95.821

  • 2018

    Im Mai 2018 lag die jährliche Inflationsrate bei 3,59% gegenüber 3,18% im Mai 2017. Die Partei – Party Lepep benennt sich um in United Seychelles

     

    2018

  • 2019

     

    France-Albert René, il secondo presidente delle Seychelles, è morto alle Seychelles all'età di 83 anni il 27 febbraio 2019.

  • Mai 2020

    Das Bruttoinlandsprodukt (nominal) im Jahr 2019 betrug ca. 1,65 Mrd. USD oder etwas mehr als 17.127 USD pro Kopf, womit die Seychellen weltweit an 53. Stelle und in Afrika an 1. Stelle von 54 Ländern rangieren. Das BIP-Wachstum im Jahr 2019 betrug 3.57%.

    Mai 2020

  • 2020

     

    Das Corona Virus (COVID-19) hat bisher nur wenig Spuren auf den Seychellen hinterlassen. Es gab bis Juli 2020 lediglich 118 Infektionen, keine Todesfälle.

  • 26.10.2020

    Wavel Ramkalawan (59) ist neuer Präsident der Seychellen. Mit einer Wahlquote von 54,9% haben für Ihn 35.562 Wähler im ersten Wahlgang gestimmt. Die vorherige Oppositions-Partei LDS bildet nun die Regierung und stellt den Präsidenten. 25 Sitze sind im Parlament durch die LDS und 10 Sitze durch die United Seychelles vertreten.

     

    26.10.2020

  • Historie Stand: 27. Ottobre 2020